Per Formare
Per Formare

Progetti

Lavoro

Formazione

Consulenza

Difference In Addition

Differenze come valore

Diversità e Inclusione sono due colonne portanti della storia di Per Formare che si impegna da sempre a promuovere una cultura organizzativa fondata sui principi di equità e parità. Da questa esperienza, nasce nel 2020 il progetto DNA che ha l’obiettivo di supportare le organizzazioni nella creazione di ambienti inclusivi, al fine di garantire il benessere aziendale e aumentare la produttività interna e la competitività sul mercato. 

Zagarolo Game City

Non solo videogame

ZGC è un programma di Lazio Innova ideato, progettato e realizzato da Per Formare nato per promuovere e potenziare le competenze dell’industria videoludica, posizionando la Regione Lazio e Zagarolo come HUB di scambio e confronto internazionale sui temi del Game Design. L’iniziativa unisce l’aspetto ludico e creativo del videogioco sia come leva di rilancio e crescita territoriale che come valorizzazione di nuovi talenti creativi nel nostro Paese.

Per Formare Digital

La nostra casa digitale

È la nostra casa digitale, una piattaforma nata dall’esigenza di formare, orientare, supportare anche da remoto: meeting, laboratori, webinar, colloqui individuali e di gruppo, per restare vicini anche a distanza.

Per Formare Digital

Alessia

Una recruiter digitale

Alessia è la nostra recruiter virtuale e interattiva, un’applicazione AI in grado di supportare i processi di recruiting garantendo un aumento della qualità ed efficienza dei processi selettivi, e della soddisfazione del cliente. Alessia, attraverso un’esperienza interattiva game oriented, propone task e sfide ai candidati in selezione per esplorare le loro capacità relazionali, manageriali e di problem solving. I dati prodotti non serviranno a “profilare” il candidato secondo una prospettiva valutativa/diagnostica ma a fornire al recruiter un set di informazioni e pretesti da utilizzare durante il colloquio con il candidato.

 

Progetti europei

Da anni Per Formare si occupa di progettazione Europea, con particolare attenzione a programmi quali ERASMUS+, JUSTICE, CERV, EUROPA CREATIVA. La progettazione europea rappresenta il contesto elettivo in cui mettere a frutto il nostro expertise, sviluppare linee di ricerca e costruire relazioni di scambio e confronto con altre realtà, al fine di migliorare le prassi di intervento. 

Il nostro metodo: ogni due anni individuiamo le aree tematiche da sviluppare tramite la progettazione europea, in linea con i fabbisogni emergenti del contesto internazionale.

Sei interessato al nostro servizio di Progettazione?

Scrivi a progettazione@performare.eu

Alcuni dei nostri progetti

HIATUS – in attesa di valutazione

NACSR ha permesso di sviluppare un modello di apprendimento per adulti basato sulle competenze critico computazionali legate ad una cultura di tipo meccanicistico/informatico. A partire dal desiderio di valorizzare l’esperienza acquisita con NACSR, ci interroghiamo su come tali competenze possano essere utili nel contesto scolastico. Passiamo da un’ottica di tipo meccanicistico/informatico ad una prospettiva human centered design che punta sullo sviluppo di una metodologia di Service Design Thinking all’interno di Istituti Scolastici Tecnici e Professionali di II° grado. Il target del progetto è rappresentato da docenti e studenti (fascia d’età 14-19 anni) degli Istituti Tecnici e Professionali di Istruzione Superiore di II livello, e l’obiettivo è quello di sviluppare, all’interno del contesto scolastico, una metodologia didattica che utilizzi le competenze progettuali per l’implementazione di prodotti/servizi – service design thinking – in relazione alla domanda del mercato del lavoro/territorio.

 

2018-2020

MIXAR (Mixed Ability Rugby for All) è un progetto europeo finanziato da Erasmus+. Insieme al capofila FIR – Federazione Italiana Rugby, è stata promossa l’inclusione sociale attraverso lo sport: all’interno del progetto presenti le Federazioni italiana e spagnola di Rugby, l’Università di Salamanca, l’IMAS che promuove il mixed ability sports, e tre squadre di rugby. www.mixedabilitysports.org

 

2017-2019

NACSR è un progetto europeo finanziato da Erasmus+ con l’obiettivo di aiutare a ridurre il gap di competenze in merito al pensiero critico e computazionale, tramite una piattaforma digitale in cui implementare percorsi che allenino tali competenze. Per Formare, in qualità di capofila del progetto, ha coordinato le attività insieme ad altri partner: due università, altre due agenzie formative ed un partner tecnologico. (citare quali sono) La piattaforma di formazione è disponibile su www.skillbook.euwww.nacsrproject.eu

 

2015-2018

Il progetto “Build future, stop bullying” è stato presentato all’Unione Europea nell’ambito del Programma Justice con capofila il Municipio Roma I Centro – tramite il suo ufficio Operativo Speciale per la Partecipazione Europea (UOSPE) ed è risultato tra i primi quattro vincitori del Bando Justice 2014