Orientamento

  • Condividilo su:

Per Formare si riconosce con chi vede nel processo di Orientamento la chiave di volta che  consente all'individuo di fronteggiare consapevolmente ed emotivamente i problemi che gli si presentano innanzi lungo tutto l'arco della vita, in particolare nello studio e nel lavoro. 

Volendo conoscere qualcosa di più sull'approccio utilizzato da Per Formare in quest'ambito, basterà richiamare la visione costruttivista secondo cui “è l'uomo a dare un significato al mondo”. I metodi formativi di orientamento si basano perciò sullo sviluppo di "competenze di scelta" e di "progettazione di sé", ossia del proprio futuro e della propria identità.

Emergono le proprie traiettorie formative e professionali e si lavora alla propria "biografia professionale" ancora da venire in un continuum col proprio passato, di cui si comprendono e valorizzano i punti di forza.
Per Formare prevede interventi sia individuali, come il counseling e il mentoring, che di gruppo, come i job club.

Gli interventi mirano progressivamente ad innalzare i livelli soggettivi di:

  •  Curiosità, esplorare nuove opportunità di apprendimento
  •  Ottimismo, guardare alle nuove opportunità come possibili e attuabili
  •  Resilienza e Perseveranza, fronteggiare avversità e momenti di crisi
  •  Flessibilità, cambiare atteggiamenti, comportamenti e credenze limitanti
  •  Assunzione di rischio, capacità di mantenere il controllo sulle variabili influenti