Progetto "Build future, stop bullying"

 

Il progetto “Build future, stop bullying”, presentato all’Unione Europea nell'ambito del Programma Justice con capofila il Municipio Roma I Centro – tramite il suo ufficio Operativo Speciale per la Partecipazione Europea (UOSPE) – è risultato tra i primi quattro vincitori del Bando Justice 2014.

Per Formare assieme al partner S.C.O.S.S.E partecipano all'Ufficio Operativo Speciale per la Partecipazione Europea (U.O.S.P.E.) del I Municipio Roma Centro. 

Il progetto risponde alla priorità di programma "Combat bullying against children at school" e si propone di prevenire il fenomeno del bullismo di cui sono vittime gli adolescenti, con particolare attenzione agli studenti più vulnerabili – minoranze etniche, disabili, coloro che vivono in condizioni di povertà.

Il progetto vede capofila il I Municipio di Roma e partners italiani l'Associazione Per Formare e l'Associazione di Promozione Sociale  S.C.O.S.S.E.  Il partenariato internazionale è composto da Istituzioni scolastiche e Amministrazioni locali della Grecia, Repubblica Ceca, Spagna e Bulgaria.

Le attività sono rivolte alle comunità scolastiche e mirano a prevenire e a contrastare gli episodi di bullismo tra gli studenti, e prevedono attività formative per gli studenti delle classi medie inferiori e workshop con genitori ed insegnanti. Il risultato è raggiunto grazie alla condivisione delle buone prassi presso i Paesi coinvolti.

Per Formare supporta la capofila nella gestione, amministrazione  e monitoraggio del progetto ed è ideatrice della web app “Bullying Radar” realizzata dal Municipio Roma I Centro che verrà rilasciata nel corso del 2017.

 

Progetto COMENIUS "PEACE"

Progetto P.E.A.C.E. - Procedure Educative e di Accoglienza dei Cittadini in Europa-, finanziato dal programma comunitario Comenius Regio nel settore della cooperazione transnazionale, con l’obiettivo di  uno scambio di buone pratiche tra dirigenti scolastici, insegnanti e formatori italiani e francesi sui temi dell’accoglienza e dell’inserimento di alunni stranieri nella nuova realtà scolastica e formativa multiculturale, Per Formare ha progettato e realizzato la sperimentazione di un ciclo di formazione sperimentale di  sensibilizzazione e formazione a favore del personale (docente e non docente) per l’adozione del Protocollo di Accoglienza di allievi stranieri nelle scuole e nei CFP. 

Il percorso   ha visto coinvolti docenti, dirigenti scolastici e personale amministrativo di due CFP ("Nicoletta Campanella" e "Simonetta Tosi") e di due Istituti Superiori ("Francesco De Pinedo" e "Roberto Rossellini") di Roma.

Progetto GRUNDTVIG "IMAL"

Progetto IMAL - Innovations in Mature Adult Learning a valere sul LIFELONG LEARNING PROGRAMME GRUNDTVIG, Azione: Learning Partnerships. Anno 2013-2014. Finalizzato allo scambio di buone pratiche di formazione degli adulti, in partnership con agenzie formative degli stati Polonia, Danimarca, Grecia, Spagna, Turchia. Per saperne di più Lifelong Learning Programme - Per Formare entered the IMAL Grundtvig Partnership

Progetto FEI "CIVIS"

Progetto C.I.V.I.S. presentato da Per Formare in partnership con Roma Capitale a valere sul Fondo FEI MINISTERO DELL'INTERNO.

Il progetto Competenze Interculturali per una Vera Integrazione Scolastica, è il risultato della collaborazione tra Per Formare e la capofila Roma Capitale, in particolare il Dipartimento Attività Economico Produttive Formazione Lavoro Direzione Formazione e Lavoro. Il progetto è stato presentato a valere sul Fondo FEI (Fondo Europeo per l’Integrazione dei Paesi terzi), Avviso territoriale AP Programma annuale 2012, Azione 3 - Progetti giovanili.

Progetto FEI "FabFor"

Progetto “FabFor” a valere sull’Avviso FEI N.9 del Ministero dell’Interno “Scambio di esperienze e buone pratiche” (scadenza 6 Giugno 2012)

Il progetto “Fabrum Fortunae”, o più brevemente “FabFor”, è una iniziativa del Dipartimento Attività Economico Produttive Formazione Lavoro di Roma Capitale – Direzione e Formazione Professionale, in partnership con l'Associazione Per Formare e, come Soggetto Estero Aderente, l’Associazione Siréas di Bruxelles (BE). Il progetto si prefigge di far emergere e confrontare le migliori esperienze maturate in Italia ed in Belgio in ordine al tema generale dell’integrazione bilaterale degli immigrati nella vita economica e sociale del Paese. Il progetto coinvolgerà le istituzioni, i giovani e le loro famiglie, siano essi immigrate che autoctone, i lavoratori immigrati, per rilevare i fattori che nella loro esperienza facilitano l’integrazione degli immigrati al livello scolastico/formativo e al livello di inserimento lavorativo. Il progetto si inserisce in un contesto socio-economico divenuto particolarmente critico a causa di una crisi economica che da una parte riduce la spesa pubblica per le politiche sociali e dall’altra acuisce la competizione per l’accesso alla risorsa scarsa lavoro.

Progetto FEI "Simmetrie"

Progetto “Simmetrie” a valere sull’Azione 3 - “Progetti giovanili” del bando FEI – Annualità 2011 scadenza 21 febbraio 2012. Realizzazioni presso le scuole di Roma e provincia.

Il progetto “Simmetrie” è una iniziativa socio-culturale dell'Associazione PerFormare iin partnership con la Coop. Sociale H.E.L.P. che si rivolge ai giovani studenti immigrati e non, ai loro genitori, alle scuole, alle associazioni locali ed agli attori istituzionali di Roma e provincia per metterli al lavoro su di un progetto comune in tema di facilitazione del dialogo interculturale e cooperazione intergenerazionale e le relazioni tra scuola, famiglie dei minori stranieri e territorio.

L'intervento prevede: 

• Supporto alla acquisizione/produzione di uno “strumentario” formativo in ambito laboratori creativi, che raccoglie metodi collaudati di lavoro esperienziale di gruppo, che vengono messi a disposizione degli attori della formazione e della facilitazione delle Scuole coinvolte nel progetto;
• Svolgimento di attività di laboratorio teatrale presso le Scuole Secondarie e i CFP aderenti al progetto coinvolgendo sia i giovani che i genitori, sotto la direzione dei docenti e la collaborazione delle associazioni di immigrati, e non, sui temi della interculturalità, progetti di vita, desideri e valori comuni;
• Rappresentazione teatrali in ogni istituto scolastico coinvolto, come risultato emergente delle attività interculturali ed intergenerazionali svolte nei laboratori e premiazione dei migliori lavori;
• Concorso “Uno sguardo attraverso” per la migliore videoclip / cortometraggio digitale in tema di intercultura, che coinvolge tutta la popolazione delle Scuole nei Municipi e nei Comuni

Progetto FEI "Carousel"

Progetto presentato a Bando F.E.I., MINISTERO DELL’INTERNO, Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, Direzione Centrale per le Politiche dell’Immigrazione e dell’Asilo, Avviso Pubblico 2010 del Fondo Europeo per l’Integrazione (FEI) dei Cittadini dei Paesi Terzi 2007-2013. Programma generale “Solidarietà e gestione dei flussi migratori”, Azione 4 – Annualità 2010 – “Iniziative di mediazione sociale e promozione del dialogo interculturale” Stanziamento. Prirità Specifica: Dialogo interculturale”

Il progetto Carousel è una iniziativa socio-culturale dell'Associazione PerFormare che si rivolge ai cittadini immigrati e non, alle scuole, agli attori economici e culturali della città di Roma.

Il progetto persegue l'obiettivo di contribuire a creare una coscienza collettiva che sia di contrasto ai processi di violenza interetnica, ma anche di iniziale esclusione morale e deumanizzazione, che attraversano oggi la società civile con preoccupante intensità e frequenza. 

L’obiettivo viene raggiunto attraverso due leve: quella formativa rivolta agli adolescenti e adulti, in tema di consapevolezza delle proprie emozioni e di educazione alla conoscenza dell’Altro; e quella esperienziale e del lavoro, nel senso del “fare insieme”,  per un fine comune di miglioramento del clima sociale.

Carousel si propone di intervenire nelle sedi scolastiche con azioni formative a beneficio di studenti e genitori dei Municipi I e IX di Roma (un bacino con popolazione di circa 400.000 persone) sui temi della competenza emozionale e dell’intercultura e  dar vita ad un Festival teatrale,  completamente autoprodotto dai soggetti coinvolti nel progetto, che valorizzerà le diverse culture in un quadro di valori universalmente condivisi.


 

NEWS

Corso di CRM gratuito - iscrizioni fino …

17-11-2017

Per Formare propone un corso di formazione gratuito a persone con...

Rimini ospita 'Ecomondo', fiera della gr…

30-10-2017

  Il concetto cardine della edizione 2017 di 'Ecomondo' e 'Key...

BANDO START-UP DEDICATO ALL’ECONOMIA CIR…

06-10-2017

  La Fondazione Bracco, con il Comune di Milano e l’incubatore...

Rapporto ASviS 2017

28-09-2017

  Presentazione Rapporto ASviS 2017[1] L’ASviS (Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile) ha...

A proposito di società 5.0

27-09-2017

    L'associazione giapponese degli industriali (Keidanren) diffonde il concetto di “Società...

Il mercato del Lavoro in Italia

13-09-2017

  Cresce l'occupazione, soprattutto a tempo determinato, in calo le trasformazioni...

Festival della Sostenibilità dal 6 al 10…

07-09-2017

  Dal  6 al 10 settembre 2017 presso EUROMA2 è in corso l’ECO...

Contratto di Ricollocazione "Genera…

06-09-2017

    È partito ufficialmente il Contratto di Ricollocazione “Generazioni”, percorso di...

Opportunità di formazione in UK per oper…

04-09-2017

    l’APS Futuro Digitale (Informagiovani del Comune di Cori) comunica che è...

Nuove linee guida sui tirocini formativi…

23-07-2017

Leggi in allegato le nove Linee Guida in materia di...

In crescita il lavoro in ambito sociale,

18-07-2017

  ma i giovani ne beneficiano meno. E’ quanto emerge dall’Indagine 2017...

L'industria 4.0 italiana cresce del 25% …

17-07-2017

  Ancora basso il livello di diffusione delle competenze digitali nonostante il mercato...

Giovani tra i 30 e i 39 senza lavoro, da…

07-07-2017

La Regione Lazio prosegue la strada del “contratto di ricollocazione”...

Italia 24esima per progresso sociale

04-07-2017

Per il Social Progress Index l'Italia è al 24esimo posto Libertà...

Oltre 62 mln di € per l'accesso al credi…

03-07-2017

Presentazione di Fare Lazio il 4 luglio a Roma dal titolo...