Venerdì, 16 Giugno 2017 09:50

BOOM DEI GREEN JOBS IN EUROPA

  • Condividilo su:

 

 

Dal 29 maggio al 2 giugno, si è svolta la XVII edizione della Green Weekla settimana verde dedicata proprio ai green jobs.  Nonostante la crisi, l'economia green è cresciuta negli ultimi anni, ha attirato importanti investimenti e ha creato nuova occupazione. Nella UE i green job sono aumentati in 15 anni del 49%, contro l’aumento del solo 6% dell’economia tradizionale. Se si osserva il valore aggiunto lordo, cioè la ricchezza prodotta dall'economia ambientale, negli ultimi 15 anni questa passa dai 135 a 289 miliardi di euro, con un'incidenza sul Pil europeo del 2,1% rispetto all’1,4% di 15 anni prima. In Europa si contano 4,2 milioni di posti di lavoro impiegati nelle molteplici branche dell'economia verde, cresciuti rispetto ai "soli" 1,4 milioni di occupati che c'erano a inizio anni 2000. Anche il fatturato della green economy è cresciuto in modo esponenziale, arrivando a quota 700 miliardi di euro. I green jobs in Europa si sono concentrati principalmente nei seguenti comparti:

 

  • Energia, acqua e rifiuti (34% dell’occupazione verde totale)
  • Costruzioni (27% del totale)
  • Servizi (17%)
  • Attività estrattive e manifattura (14%)
  • Agricoltura (8%).

Secondo Eurostat, oggi in Europa il 59% dei green jobs si collega ad attività di protezione ambientale (prevenire, ridurre o eliminare inquinamenti), mentre il restante 41% è rivolto alla gestione delle risorse naturali, preservandone lo stock e lavorando per evitarne l'esaurimento.