Alla green economy si devono in Italia già 2milioni 964mila green jobs (ultimo dato disponibile, anno 2016), tanti sono gli occupati che applicano competenze “verdi” sul lavoro, un numero pari al 13,1% dell’occupazione complessiva nazionale.  

Nel 2017 appena concluso, i dati parlano di una crescita di quasi 320mila occupati, dovuta alle nuove assunzioni in ambito green jobs. 

Nelle aree aziendali della progettazione e della ricerca e sviluppo è green quasi il 60% delle figure professionali: una conferma del fatto che l’innovazione costituisce un tratto fondamentale della green economy.

 

fonte: Fondazione Symbola, L’Italia in 10 selfie 2018

Giovedì, 11 Gennaio 2018 06:00

Bandi Turismo e Beni Culturali Regione Lazio

 

Due bandi per 19 milioni di euro a sostegno delle imprese del settore del turismo e dei beni culturali del Lazio:

  • Avviso pubblico “Turismo e Beni Culturali” con una dotazione di 15 milioni di euro (di cui 11 milioni di fondi europei del Por-Fesr 2014-2020 e 4 regionali), erogati a fondo perduto. Il bando ha due ambiti di intervento: quello del Turismo (attività finanziate: efficientamento energetico, servizi digitali per il turismo, miglioramento dell’offerta di ricettività alberghiera) e quello dei Beni Culturali (conservazione e restauro dei beni culturali, o loro valorizzazione, fruizione e gestione). 
  • Avviso pubblico “Piccolo Credito Turismo”, è riservato al settore alberghiero (per 4 milioni di euro) del Fondo Rotativo per il Piccolo Credito (la cui dotazione è di circa 39 milioni di euro), che è uno degli interventi del Programma Fare Lazio (operativo sulla piattaforma telematica www.farelazio.it). La misura destina, appunto, 4 milioni di euro alle imprese del settore turistico per investimenti nelle strutture ricettive alberghiere localizzate nel Lazio. Possono partecipare PMI costituite da almeno 36 mesi del settore turistico per ottenere finanziamenti a tasso zero da un minimo di 10.000 a un massimo di 50.000 euro (durata minima: 12 mesi, massima: 36 mesi).

Le domande di accesso all’agevolazione potranno essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il formulario disponibile on-line  sul sito Lazioinnova.

Per saperne di più: http://www.lazioinnova.it/dalla-regione-lazio-due-bandi-turismo-beni-culturali/

 

 

Tra le figure professionali in ambito creativo, ad essere particolarmente richieste  nel 2018 secondo le stime, e quindi a richiedere un sostanziale aggiornamento formativo saranno le professioni nei settori del Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione:

1. il Big Data Specialist cruciale nel Digital marketing in quanto i big data sono una fonte di informazioni fondamentali in chiave commerciale;

 2. l’Influencer Strategist che opera nel campo del marketing (crescita prevista nel 2018 del +39%) e riesce a catturare l’attenzione della community cui si rivolge orientando opinioni e scelte commerciali.

3. il Brand Extension and Licensing Manager, figuraorientata all’espansione di un brand in un segmento di mercato diverso da quello in cui si è consolidata la sua notorietà;

4. il Vintage System Specialist, in grado di intercettare stili e tendenze nel mondo “moda” in ottica vintage;

5. il Retail Designer che combina competenze di progettazione e costruzione di spazi commerciali, decorazione d' interniergonomia, marketing e pubblicità;

6. lo Scenografo degli Eventi, capace di fornire soluzioni creative specifiche e dare un valore aggiunto e comunicativo al punto vendita e/o all’evento;

7. l’Illustratore grafico, figura che mette insieme le competenze del graphic designer e dell’illustratore;

8. il Curatore di Mostre ed Eventi Artistici, che coniuga competenze specifiche (artistiche, musicali, teatrali) a capacità comunicative anche in ottica multimediale;

9. il Lighting Designer, figura che utilizza le nuove tecnologie e le nuove fonti luminose per creare effetti coinvolgenti;

10. l’Art Director, figura impegnata nell’ideazione e realizzazione di campagne che generino valore per il brand da trasformare in business.

Per saperne di più: http://www.pmi.it/economia/lavoro/news/173120/le-10-professioni-piu-richieste-del-2018.html

Fonte: www.pmi.it/economia/lavoro/news, Noemi Ricci, 20 dicembre 2017

 

 

 Ecco il nuovo codice etico per i tirocini extracurriculati, sottoscritto da tutti i soggetti promotori, per tutelare i più giovani ed evitare qualsiasi forma di sfruttamento.

Il codice si ispira ai principi di leale collaborazione, legalità, inclusione, pari opportunità, trasparenza e fissa a 800 euro l’indennità mensile e limita la durata del tirocinio a 6 mesi.

L’obiettivo è quello di avere solo tirocini di qualità per assicurare un effettivo arricchimento professionale e l’acquisizione di competenze qualificate.

Il codice etico redatto dall’assessorato regionale al Lavoro è stato sottoscritto da enti di formazione, agenzie per il lavoro, centri per l’impiego, università e scuole.

Per saperne di più: https://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=4243