Venerdì, 30 Giugno 2017 09:56

Dal 15 giugno al 15 settembre 2017 sono aperte le Call per i Maker, le scuole, le università

  • Condividilo su:

 

Dal 15 giugno al 15 settembre 2017  è aperta la Call per i Maker, gli appassionati di tecnologia, educatori, pensatori, inventori, ingegneri, autori, artisti, chef, artigiani, designer, agricoltori, ricercatori, startupper, tutti coloro che creano e stupiscono con la forza delle proprie idee.

Torna, alla Fiera di Roma, dall’1 al 3 dicembre, la “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, quest’anno ospita 3 diverse call che chiamano a raccolta gli innovatori da tutta Europa.

 Call dedicata ai Makers

Inventori e innovatori con prodotti innovativi, prototipi, brevetti, progetti di ricerca; startup; crowdfunding.

·         Call dedicata alle università

Una call dedicata esclusivamente alle università e centri di ricerca. L’obiettivo della “Call for Universities and Research Institutes 2017” è porre i riflettori sull’innovazione, attraverso la diffusione della cultura digitale e lo sviluppo dell’imprenditorialità individuale e collettiva, facendo partecipare alla MFR17 i progetti delle Università statali e gli Istituti di Ricerca pubblici. Una giuria qualificata selezionerà i progetti più innovativi che verranno ospitati nel corso di Maker Faire Rome 2017.

·         Call dedicata alle scuole secondarie di secondo grado

La Call for Schools in collaborazione con il MIUR, si rivolge agli Istituti scolastici di secondo grado nazionali e appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea. Una giuria selezionerà i progetti più innovativi che verranno ospitati nel corso di Maker Faire Rome 2017 all’interno di un’area dedicata interamente alle scuole.

I progetti in tema di salute e disabilità partecipano al premio Make to Care